Investor Reporting

Investor Reporting

Dotarsi di uno strumento di reportistica interno è di cruciale importanza per razionalizzare i dati derivanti dal business, soprattutto nel momento in cui entrano nuovi soci non-operativi in cap table.

Questa però è un’attività complessa e delicata che richiede tempodenaro e competenze verticali sul mercato degli investimenti di Venture Capital e sulla finanza per essere implementata.

La Nostra Proposta

Strutturare e gestire per la startup un servizio periodico di reporting agli investitori della loro cap table.

Il servizio è customizzato a seconda delle caratteristiche proprie del business model e della fase di vita del progetto ed è portato avanti da un team di esperti del settore venture capital abituati a confrontarsi giornalmente con business angels e fondi.

1. Risparmio di tempo e risorse

Il servizio permette alle startup di concentrarsi sulla crescita del proprio business, dedicandosi completamente all’attività core dell’azienda.

2. Esperienza comunicativa

BizPlace sa valorizzare al meglio i dati veicolando i messaggi chiave per vincere la fiducia degli investitori.

3. Affidabilità della reportistica 

BizPlace è una realtà riconosciuta e apprezzata del mondo VC italiano, e viene visto come un soggetto indipendente dal management.

4. Utile strumento d’analisi

Avvalersi di una reportistica periodica rende le startup più trasparente agli occhi di potenziali nuovi investitori, aumentando le possibilità di ottenere nuovi capitali.

Come funziona il servizio

Un Analyst dedicato al progetto:

  • Analizzerà il business;
  • Razionalizzerà le informazioni esistenti;
  • Individuerà le key metrics da monitorare e le sintetizzerà in un’unica e intuitiva «dashboard»;
  • Formerà una figura interna alla startup per la raccolta continuativa dei dati di interesse;
  • Predisporrà con tali dati il report periodico da inviare agli investitori;
  • Esprimerà un giudizio indipendente sull’andamento del business e fornirà dettagli circa il raggiungimento o meno degli obiettivi.
  • Agirà da primo filtro laddove uno o più investitori fossero interessati ad approfondimenti e/o chiarimenti circa i dati inseriti nel report.

Metriche analizzate nei report

  • CAC
  • Churn rate
  •  Referral rate
  • Total Ads cost per channel
  • Numero nuovi contratti chiusi
  •  MRR
  • Sales per Business Unit
  • Business Unit Margin
  • Burn rate
  • Cumulated Cash Flow
  • Fatturato / EBITDA LTM
  • CAGR
  • Nuova partnership industriale
  • Premi e riconoscimenti
  • Nuovo socio strategico
  • Nuova Business Unit
  • Nuovi brevetti depositati
  • Spese in R&D
  • Ingresso figure tecniche chiave
  • Nuovi progetti in cantiere
  • Giudizio sintetico sulla sostenibilità finanziaria
  • Analisi discostamento delle performance rispetto al BP
  • Commenti circa i più rilevanti eventi accaduti nel periodo