La differenza tra un’idea e un progetto di business

Nonostante il fenomeno Startup sia ormai in voga da diversi anni e la letteratura in merito abbia più volte ribadito quali sono le caratteristiche imprescindibili e gli step da seguire per poter competere sul mercato, ancora oggi ci sono moltissime persone convinte del fatto che il segreto del successo stia tutto nella bontà dell’idea.

Si fa difficoltà a comprendere la differenza che passa tra un’idea e un progetto di business. Tutti noi, ogni giorno, abbiamo un numero considerevole di idee; di queste, però, solo una piccolissima parte si trasforma in un progetto di business.

Di per sé non esistono buone o cattive idee, quello che fa la differenza è come si riesce ad implementare l’idea trasformandola in un progetto di business e, successivamente, in un’impresa.

L’idea è quindi solo la prima di tutta una serie di fattori di cui si compone un progetto di business e proprio la capacità di mettere a sistema questi fattori facendoli funzionare in maniera integrata determina il successo o l’insuccesso dell’impresa che ne deriva.

Volendo riassumere potremmo dire che l’idea è il punto di partenza da cui strutturare un progetto di business su cui porre le fondamenta per la nascita di una nuova impresa.

3 spunti su cui riflettere:

  • Non esistono idee belle o idee brutte, ma soltanto progetti di business fatti bene e progetti di business fatti male
  • Quello che determina il successo di un progetto di business è la capacità di mettere a fattor comune tutta una serie di elementi, a partire dall’idea
  • Anche il migliore dei progetti di business non è detto che si trasformi in un’impresa di successo: LA DIFFERENZA LA FA L’EXECUTION!

Che ne pensate?

Il Team BizPlace

Hai una startup innovativa e stai cercando investimenti?

Lascia qui la tua email