Private Equity come strumento di finanziamento per startup e PMI

Il Private Equity è definita come l’attività d’investimento nel capitale di rischio in imprese non quotate. Le operazioni vengono solitamente sostenute da Fondi che acquisiscono una quota di minoranza o maggioranza in una PMI.

Ma come valuta un Fondo di Private Equity una PMI e sulla base di cosa investe? Quali sono gli indici che analizza? Quali sono le differenze tra una società che viene finanziata e una che non viene finanziata?

In questo articolo vi spiegheremo nel dettaglio quali sono gli indici e i parametri che i Fondi di PE analizzano prima di investire in un progetto.

 

ANALISI DEGLI INDICI FINANZIARI

  • Leverage Ratio (ovvero i rapporti di indebitamento delle società in relazione ai loro guadagni, nel private equity continuano a salire)
  • Gearing Ratio (ovvero il rapporto di indebitamento come misura della leva finanziaria che dimostra il grado in cui le operazioni di un’impresa sono finanziate dal capitale proprio rispetto al finanziamento dei creditori)
  • Debt Service Ratio (ovvero il rapporto di servizio del debito totale è una misura del servizio del debito che i finanziatori utilizzano come regola empirica per determinare la percentuale del reddito lordo che è già speso)
  • Interest Coverage Ratio (ovvero il rapporto di copertura degli interessi è sia un rapporto di indebitamento sia un indice di redditività utilizzato per determinare la facilità con cui una società può pagare gli interessi sul proprio debito in essere. Il tasso di copertura degli interessi può essere calcolato dividendo i guadagni di una società prima degli interessi e delle imposte (EBIT) durante un dato periodo con i pagamenti degli interessi della società dovuti entro lo stesso periodo)

 

ANALISI STRATEGICA DELLA PMI

  • 5 forze di Porter: si tratta del modello che analizza le forze competitive con cui l’impresa si trova a fare i conti. Si tratta di concorrenti diretti, fornitori, clienti, potenziali nuovi entranti nel mercato e i produttori di beni sostitutivi
  • Analisi di settore: definizione, attrattività, struttura, dimensione di mercato, crescita, impianti, intensità di capitale, ciclicità e stagionalità e normative

METODI DI VALUTAZIONE

  • Benchmark di pricing
  • Costi unitari
  • SWOT Analysis
  • Indici di profittabilità
  • Indici di rotazione
  • Indici di reddittività
  • Azionariato e Management della PMI
  • Analisi finanziaria
  • Business Plan a tre scenari: management case, banking case e contabilità

 

INDICE OSSERVATO
Tabella 1

PRIVATE EQUITYPRIVATE DEBT
IRR %Capacità di ripagare il debito
Valorizzazione delle quoteSensitivity Analsysis

 

ANALISI PER INDICI

  • Liquidità
  • Fattori esterni di mercato
  • Solvibilità

 

VALUTAZIONE SOCIETARIA PRE-MONEY  DI UN PE/PD

  • No DCF
  • No TV
  • Si Metodo dei Multipli

STRUTTURAZIONE SOCIETARIA DURANTE UN’OPERAZIONE DI PE

 

 

MODALITA’ D’INGRESSO DA PARTE DI UN FONDO DI PRIVATE EQUITY
Tabella 2

AUMENTO DI CAPITALEACQUISIZIONE DELLE QUOTE
Operazioni di minoranzaOperazioni di maggioranza
Buy OutLeveraged Buy Out

Soltanto dopo un’attenta analisi dunque, il fondo di private equity potrà decidere di investire nelle quote societarie dell’impresa target e monetizzare, al termine del periodo fissato, l’investimento.